Lucio Malan

Dopo la militanza nel movimento di Testimonianza Evangelica Valdese, e gli studi per diventare docente di lettere, dal 1990 è attivista della Lega Nord Piemonte. Nel 1994 ne è eletto deputato nelle liste della Lega Nord. Il 21 ottobre 1994 esce dalla Lega Nord insieme ad altri cinque parlamentari, denunciando il pericolo di rottura dell’alleanza con Forza Italia e in dicembre fonda il Gruppo Federalisti e Liberaldemocratici. Con il suo ingresso in Forza Italia ricopre numerosi incarichi di partito. Dal 2001, con Forza Italia e Pdl, viene eletto Senatore con numerosi ruoli di partito all’interno dell’aula di Palazzo Madama. È stato relatore di numerosi disegni di legge, fortemente impegnato sui temi della sicurezza, dell’immigrazione, dei diritti umani e sulla libertà religiosa. E’ stato più volte Segretario del Senato della Repubblica e durante la XVI legislatura è eletto Questore del Senato.