Hassan Abouyoub

Dopo aver studiato a Lione in Francia a l’EMLYON Business School, Hassan Abouyoub viene assunto presso il Ministero del Commercio e dell’Industria del Marocco e nel 1980 diventa Direttore del Commercio estero. In tale veste idea e guida il processo di adesione del Marocco al Gatt, accordo mondiale sul commercio, conduce i negoziati commerciali con la Comunità europea e partecipa ai negoziati dell’Uruguay Round. Dal 1990 al 1993 Abouyoub fu ministro del Commercio Estero, degli Investimenti esteri e del Turismo. Eletto nel Parlamento nel 1993, l’anno dopo viene nominato ambasciatore in Arabia Saudita. Ministro dell’Agricoltura dal 1995 al 1997, è il negoziatore dell’accordo con l’Unione europea sulla pesca, e di quello euro-mediterraneo per la creazione di una zona di libero scambio. Nel 1999 arriva la nomina ad ambasciatore del Marocco presso lo Stato francese, carica che ricopre fino al 2004: dopo altri prestigiosi incarichi, nel febbraio del 2010 è nominato ambasciatore del re Mohammed VI in Italia. Stesso incarico ha presso San Marino e Malta.