Nicola Piepoli

Laureato in giurisprudenza si è specializzato in ricerche psicologico-creative presso l’Università di Buffalo. Nel 1965 ha fondato l’Istituto di Ricerche di Mercato CIRM, di cui è rimasto presidente fino alla cessione dell’azienda al gruppo HDC avvenuto nel 2002. Nel 1970 ha fondato l’Ipsoa assieme ad alcuni docenti dell’Università Bocconi. Nel 2003 ha fondato l’Istituto Piepoli e ne è divenuto presidente. Ricopre il ruolo di professore associato di Statistica all’Università di Padova. È noto come sondaggista ed è conosciuto nel panorama delle metodologie e delle tecniche di creatività applicata per aver realizzato con Hubert Jaoui le prime carte creative, carte da gioco simboliche che evocano per analogia nuove associazioni di idee, anticipando i successivi studi sulla serendipità.