Carlo Lottieri

Allievo di Alberto Caracciolo, ha studiato a Genova, Ginevra  e Parigi, dove ha ottenuto un dottorato di ricerca sotto la guida di Raymond Boudon, discutendo un lavoro su Idéologie et science dans la sociologie politique de Gaetano Mosca. Ha collaborato con Václav Bělohradský  dell’Università di Trieste. Nel maggio 2003 diviene ricercatore in filosofia del diritto alla Facoltà di Giurisprudenza di Siena, dove ora insegna Dottrina dello Stato. Sempre nel 2003, insieme ad Alberto Mingardi e Carlo Stagnaro ha dato vita all’Istituto Bruno Leoni, un istituto che si ispira alla tradizione intellettuale di Luigi Einaudi e Sergio Ricossa, e di cui egli è direttore del dipartimento Teoria Politica. Da anni è collaboratore de Il Giornale. Ha curato l’edizione di alcune opere di Bruno Leoni in lingua inglese, spagnola, francese e ceca. Insegna Filosofia del diritto e Filosofia delle scienze sociali alla Facoltà di Teologia di Lugano.